Spunti di Riflessione #1

Link: cosa è successo

I moderati, su internet, non esistono.

In fondo, non c’è alcun motivo per moderare i termini sul web. Si sta chiedendo a soggetti, mossi da pulsioni, istinti, tumulti emotivi, passioni, ideali, di non fare di tutto per far valere la propria idea, in un luogo non sottoposto a censure, dove due monitor e migliaia di kilometri di cavi separano i contendenti. L’insulto non è punito. La violenza verbale non è punita. La maleducazione non è punita. La mancanza di rispetto non è punita. Se è vero che, in assenza di regolamentazioni, l’uomo permane nel suo stato di natura, allora è davvero un’impresa ardua moderarsi nei rapporti con l’altro, sul web.

I moderati, su internet, non esistono.

Se i moderati su internet esistono, allora, se esistono persone che rispettano la cosiddetta Netiquette, di certo sono persone di gran lunga più intelligenti di quelle che moderate, sul web, non lo sono.